Elettromik: intervista esclusiva al fondatore Michele Variato

Elettromik: intervista esclusiva al fondatore Michele Variato

Un’azienda di successo specializzata in assistenza informatica, che risolve i problemi

Nel settore del commercio le relazioni sono tutto.

Insieme alle capacità relazionali, però, serve anche altro e così quando capita di avere un collaboratore, magari pure dipendente, che lavora con dedizione professionalità ed impegno, allora è fatta. L’attività produce, il benessere è generale e il sistema funziona. Tutto va bene. Proprietario e collaboratori ne beneficiano, l’energia circola e tutti sono contenti: proprietari dipendenti e clienti.

Elettromik è un’azienda specializzata in assistenza informatica per privati ed aziende, focalizzata sulla risoluzione rapida di problematiche su server, computer e cellulari.

Che si tratti di una semplice riparazione su smartphone o di una complessa configurazione e gestione di una rete aziendale, i tecnici di Elettromik sapranno trovare una soluzione ad un prezzo prefissato e trasparente.

Il fondatore è Michele Variato un appassionato tecnico informatico che dall’età di sette anni si diverte a smontare, riparare e modificare computer, inizialmente regalati da suo zio. 

Come siete nati? Qual è la vostra storia?

Nei primi anni 2000 grazie alla possibilità di potersi connettere ad internet (cosa non scontata in quegli anni) ho iniziato a studiare come funzionano i motori di ricerca (Google in particolare) e mi sono dedicato alla creazione di siti web ottimizzati per essi. 

E poi…

Nel 2008 iniziarono a comparire in Italia i primi iPhone e sin da subito intuii che da lì a pochi anni il mercato dei personal computer sarebbe cambiato inevitabilmente. Durante la facoltà di ingegneria aerospaziale al Politecnico di Milano lavoravo per negozi di assistenza informatica dove mi proponevo per riparare questi nuovi dispositivi.

Studente lavoratore, complimenti! E poi come nasce l’attività imprenditoriale autonoma?

Il mercato era ancora focalizzato sui computer e così ho deciso di mettermi in proprio e creare il sito Elettromik.it (https://www.elettromik.it/) ed iniziare a lavorare in un laboratorio casalingo.
Dopo poche settimane ho capito che era la strada giusta. Infatti diversi clienti da tutta la Lombardia e il Canton Ticino mi hanno contattato per riparare i loro primi iPhone e quindi ho deciso di spostare la sede dell’attività nel primo storico laboratorio a bordo strada a Garbagnate Milanese. Da lì in avanti l’azienda ha acquisito nuovi clienti tra le PMI e le pubbliche amministrazioni diventando un punto di riferimento sia per l’assistenza su smartphone e tablet che sui computer e server aziendali.

Di cosa vi occupate nello specifico oggi? Quale particolarità vi caratterizza rispetto agli altri, quali sono i motivi per intervistarvi e per essere vostri clienti? 

Attualmente Elettromik, oltre alle sedi sparse sul territorio nazionale, è l’unico centro assistenza per computer e cellulari al mondo ad avere a disposizione un laboratorio completo su ruote, il che consente di prestare assistenza in tutta Italia ed Europa.

A differenza delle assistenze ufficiali, il 95% delle nostre riparazioni viene effettuato in poche ore e non comporta la perdita dei dati: il vero valore aggiunto quindi è dato proprio nel ritrovarsi il dispositivo come prima dell’incidente senza l’aggravio della perdita dei contatti, applicazioni e immagini ormai dal valore inestimabile.

Oltre alla pura assistenza ci occupiamo anche di vendita di personal computer, Mac e server sia nuovi che usati (a breve lanceremo lo store online su https://shop.elettromik.it)

Inoltre, ancora oggi, ci occupiamo della creazione di siti internet ottimizzati e della gestione delle campagne pubblicitarie per i nostri clienti più svariati.

Perché avete scelto proprio questo settore? 

Tutto deve nascere dalla passione per il proprio lavoro. Per me nacque dalla passione per i computer e cellulari. Ho intuito il valore chiave che hanno nel presente e avranno nel futuro. La possibilità di sviluppo di un business sostenibile nel tempo è garantita.

Come si inizia in questo settore?

Iniziare nel settore oggi è molto più semplice rispetto al passato in quanto esistono centri assistenza come il nostro, con un grande bagaglio di esperienza, che offrono formazione ai futuri riparatori. Ogni anno molti ragazzi delle scuole limitrofe, vengono da noi per effettuare settimane o mesi di formazione. Non esiste una vera e propria scuola, quindi è necessario formarsi privatamente o in laboratori avviati.

Dove sono localizzate le vostre attività commerciali?

I nostri laboratori attualmente sono localizzati a Garbagnate Milanese, Orbetello e Roma. Nelle prossime settimane è programmata l’inaugurazione della nuova sede di Brescia.

Lei ha scelto un settore in continua evoluzione. Come fate a stare al passo con il cambiamento tecnologico? 

Vero. La velocità con cui vengono rilasciati nuovi modelli di computer e smartphone dai produttori è incredibile. Avendo attività aperte da diversi anni, abbiamo un network di amicizie nel settore che ci consentono di scoprire informazioni tecniche sui nuovi dispositivi pochi giorni dopo il loro lancio. La nostra forza sta proprio nel conoscere le soluzioni alle nuove sfide quando gli altri ancora non sanno della loro esistenza.

Cosa consigliare ai giovani che vogliono intraprendere attività in questo settore? Da voi ci sono spazi per i giovani volenterosi e desiderosi di imparare?

Per chi volesse intraprendere un’attività in questo settore ed ha un minimo di esperienza dalla quale partire, può contattarci per un’eventuale apertura in franchising.

Per i giovani volenterosi, accettiamo durante tutto il periodo dell’anno stagisti da diverse scuole o extra curriculari.

Come vedete il futuro nei prossimi due anni?

La tendenza dei produttori negli ultimi anni è quella di creare sempre più componenti integrate nelle schede logiche dei dispositivi rendendo sempre più difficile la riparazione in modo economico

Essendoci una crisi delle vendite nel settore informatico dopo “l’indigestione” post Covid, i produttori stanno attuando scelte che rendono antieconomiche le riparazioni, stimolando l’acquisto del nuovo e aumentando i dati delle vendite (che influenzano di conseguenza la borsa, vero business delle aziende quotate). Stiamo assistendo ad un aumento della richiesta dell’usato a buon mercato di computer e cellulari per riuscire a mettersi al riparo dai continui aumenti di prezzo.

Quando siete soddisfatti del vostro lavoro? Quando potete dire: “Che bello! Siamo contenti…”

Siamo soddisfatti del nostro lavoro quando riusciamo a risolvere problematiche scartate o date per irrisolvibili da altri centri assistenza con meno esperienza. La soddisfazione più grande arriva soprattutto quando riusciamo a recuperare i dati di clienti terrorizzati dalla possibile perdita; questo accade sia quando ripariamo telefoni in pessime condizioni sia su computer e server di aziende che non sono state seguite in ambito di backup e continuità aziendale.

Una curiosità professionale…

Molti clienti sono convinti che quando il loro computer diventa lento sia ora di sostituirlo poiché vecchio. Spesso vediamo clienti convinti di buttare via computer con appena 3-4 anni pagati anche oltre €1.000,00. Per fortuna prima di compiere l’estremo gesto passano dal nostro laboratorio e “taaac”, magia! 

Spendendo poco più di un centinaio di euro è possibile trasformare il proprio computer in una macchina super performante cambiando solo l’hard disk con un SSD di nuova generazione. Questa si chiama economia circolare: si risparmia, si ottengono risultati uguali o migliori rispetto ad un nuovo acquisto e si aiuta la natura non buttando un oggetto ancora funzionante.

Cosa vi chiedono i clienti, principalmente…

I clienti ci chiedono principalmente la riparazione di computer che non si accendono più o sono rallentati. Altri chiedono la riparazione immediata del loro telefono o il recupero dati da hard disk potenzialmente danneggiati. Sempre più persone comprano da noi dispositivi usati dalle performance esclusive ad un terzo del prezzo che avevano in origine.

…a proposito, avrebbe un computer super performante usato?

Sorride, certo! Sempre. 

Annuisce cordiale, lo ringraziamo per il tempo dedicato e le utili indicazioni. Buon lavoro!

Per informazioni: https://www.elettromik.it/riparazione-immediata-iphone-ipad-samsung-galaxy-xiaomi-brescia/

Articoli correlati